RSS

Best week

05 Lug

Ho appena terminato una delle più belle e stancanti settimane.
Lunedì studio intensissimo dalle nove di mattina alle undici e mezza di sera, per prepararmi all’esame del giorno dopo.
Martedì ore nove scritto con sei esercizi. Mi siedo dò un’ occhiata e già penso: professore di m….!!! Era molto molto difficile. Ma con la mia solita faccia tosta tento in tutti i modi di inventarmi qualcosa per cercare di risolverli. Alla fine vado ad intuito, quando ormai i procedimenti mi hanno abbandonato. Ore 12 pranzo e successivo cazzeggio su facebook, i risultati escono alle 13 dello stesso giorno, ma ormai sto già pensando ad altro. Quando all’improviso scopro di essere ammessa con riserva alla prova di teoria che si tiene niente popò di meno che… mezz’ora dopo!!!Attimi di panico: mi farà scritto o orale? Come cazzo faccio a rispondere che la sò a malapena? Mi presento col cuore che mi esce dal costato, e con grande sollievo ci fà sedere tutti :l’approccio allo scritto più fantasioso della mia vita, definisci le seguenti grandezze…spiega in quale dei casi seguenti può succedere cavitazione in una pompa…spiegare il ruolo di un interruttore magnetotermico durante un corto circuito….ecc ecc. Si aspettano i risultati fino a venerdì. Nel tardo pomeriggio partiamo per raggiungere la casa del Bendi sul lago: partita a Beach volley, bagno in un’immensa e favolosa piscina panoramica, e una buonissima grigliata di carne. Ritorno a casa ore 1 di notte. Stato comatoso.
Mercoldì mattina sveglia alle 8: siamo in partenza per Gardaland!!Dopo innumerevoli giri, all’alba delle 11 entriamo a Gardaland: Icarus, Blue Tornado, Jungle Rapids,….pausa 30 minuti per pranzare e poi via di nuovo fino alle 19.30. Cena a Desenzano in pizzeria e ritorno a Brescia.
Giovedì la notizia più brutta della settimana: l’appartamento con 4 fantastiche singole non sarà nostro ma di 4 stronzi che ci hanno impiegato 2 mesi per decidere, che vi bruci la casa!!! Ronda in tutte le agenzie per cercarne un altro, con scarsissimo risultato.
Venerdì appostamento davanti al portatile tutta mattina per aspettare il risultato dell’esame, per poi sapere che sarebbe uscito il pomeriggio. Nel frattempo invece di studiare si cazzeggia con un giochino che ti prende come una droga. Ore 13: escono i voti. Non ho il coraggio di guardare ma lo scroll del mouse scorre impietoso: 18! O mio Dio! Quello che provo è un misto di soddisfazione, incredulità e vergogna. Grazie alla filosofia dello: scrivi il più che puoi senza curarti troppo della correttezza di ciò che dici, ho raggiunto a pelo il risultato voluto. Fingendo calma e sicurezza mi dirigo a registrare, guardandomi bene dal volerlo visionare. Ore 17 ritorno a casetta. Serata Lost.
Sabato: sto scrivendo sul blog invece di studiare, ho due esami lunedì ma a quanto pare non sono molto preoccupata, son solo urtata dal leggero senso di colpa che fa capolino ogni tanto. Lo mando a cagare. E’ il week end.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 5 luglio 2008 in Me

 

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: