RSS

Lussuria

27 Ago

Otto lettere proibite
in un angolo son finite,

stan nascoste sotto il letto
senza traccia, senza tetto.

Ma nell’attimo più atteso
non diventano più un peso,

escon fuori all’improvviso
e si adagiano sul viso:

ti trasformo in una furia
sono io, son la Lussuria.

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 27 agosto 2008 in Poesie

 

Tag: ,

Una risposta a “Lussuria

  1. Fabio

    29 agosto 2008 at 11:42

    Ehy, che storia! meglio dei cornetti Algida…

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: