RSS

La grammatica di Dio – Stefano Benni

11 Nov


Delle storie tragicomiche, che fanno sorridere e riflettere, un ritratto delle ossessioni, delle abitudini, dei difetti dell’uomo, tutto ciò che non vorresti essere ma in cui purtoppo un poco ti ci ritrovi. Per alcuni aspetti l’ho trovato simile a il “Dio, il Diavolo e la Mosca” di Vassalli, anche se indubbiamente rispetto a quel libro la visione di Benni è un pò più ottimistica. Da leggere se uno vuole una lettura non troppo impegnativa e per niente banale.

Voto:8

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 11 novembre 2008 in Libri

 

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: