RSS

Qualcosa si sta muovendo? E non solo l’autobus…

13 Gen

Che bello quando su tgcom mi imbatto in notizie di tale portata, ve la riporto per comodità:

A Genova slogan atei sui bus
Dopo Londra campagna arriva in Italia

Dopo essere apparse sui bus di Londra e Washington, gli slogan pro-ateismo arriveranno il 4 febbraio su due autobus anche a Genova. A lanciare l’iniziativa in Italia è l’Unione degli atei e degli agnostici razionalisti (Uaar) che ha coniato la frase: “La cattiva notizia è che Dio non esiste. Quella buona è che non ne hai bisogno”. La diocesi genovese è retta dal presidente dei vescovi italiani, il cardinale Angelo Bagnasco.

La scelta di far partire la campagna in Italia proprio da Genova aggiunge un valore polemico all’iniziativa. “La campagna – spiega il presidente nazionale di Uaar, Raffaele Carcano – è una specie di sfida atea in casa di Bagnasco, reo di ostacolare il Gay Pride del 13 giugno e abituato a frequenti uscite in materia di scienza, diritti e riproduzione”.

L’Uaar sta promuovendo anche una raccolta fondi su internet che se riscuoterà successo servirà a finanziare altri bus con le scritte atee. Intanto, spiegano, cominciano le controiniziative del mondo cattolico e arrivano i primi anatemi dalle alte cariche ecclesiastiche. “Vedremo – ha concluso Carcano – cosa succederà quando gireranno a Genova i bus che al posto delle solite pubblicità invitano a vivere senza il conforto della fede”.

Curia risponde: “No a contrapposizione”
“Evitare la contrapposizione” e “ricercare il dialogo”: risponde così don Gianfranco Calabrese, direttore dell’ufficio catechistico della Diocesi di Genova, alla notizia dell’avvio della campagna della “sfida” al presidente della Cei. “Ci sono modi e modi di esprimere sia la tolleranza che l’intolleranza – ha spiegato don Calabrese – e la ricerca della tolleranza è sempre il dialogo mentre la contrapposizione è sempre intolleranza”. “Simili atteggiamenti di contrapposizione frontale – ha aggiunto il religioso – anzichè aiutare il dialogo portano a delle contrapposizioni”.

Don Gallo: “I bus atei? Io ci salirei”
L’iniziativa dei bus atei “è interessante, stimola altri a meditare, a riflettere e a rispondere senza offese o insulti”. E’ il commento di don Andrea Gallo, prete no-global di Genova. “A chi la propone – dice – risponderei così: ‘Dio esiste, ma non sei tu. Rilassati, cerchiamolo insieme tra gli ultimi, lo dico anche a me stesso'”.

E’ un piccolo passo secondo me, verso qualcosa di grande:
La libertà di non credere.
Che sembra una stupidata, è ovvio che uno è libero dentro di sè di non crederci, ma la libertà di dirlo non è così scontata.
Se uno ci crede, ti ignora con sguardo di chi sa davvero cos’è la verità.
Se uno non crede ti guarda con stupore perchè pensava di essere l’unico.
Se uno, come più sovente accade, non sa bene cosa pensare dell’argomento, non è molto convinto ma a cui sembra superstizioso affrontare questo discorso, perchè non si sa mai che il supremo poi ci sia e se la prenda, ti guarda con sospetto.
Questo mi sembra il modo più efficace di far capire alle persone, che POSSONO dubitare, che POSSONO ragionare e scegliere liberamente da sè.

Annunci
 
3 commenti

Pubblicato da su 13 gennaio 2009 in Ateismo, Laicismo, Religione

 

Tag: , , , , ,

3 risposte a “Qualcosa si sta muovendo? E non solo l’autobus…

  1. piccimario

    13 gennaio 2009 at 21:13

    sono perfettamente d’accordo con te.. in tutto.. complimenti 🙂

     
  2. raffale

    13 gennaio 2009 at 22:29

    La libertà di non credere già te l ha regalata DIO con” il libero arbitrio”
    il modo di usarlo è soggettivo e libero.Detto questo avere fede è dono di grazia e nessuno pretende che lei o altri ce la debbano avere per forza!
    IL MIO CONSIGLIO leggete e documentatevi sui siti MARIANI un giorno vi sarà utile!
    L uomo senza DIO è una contraddizione naturale….
    Solo in DIO c’è la prospettiva di infinito, quella che chiamamo coscienza è il nostro spirito e il nostro spirito è per sua natura elevato a DIO….. Sia lodato il nome di GESU’ E MARIA…..
    Un caro saluto a voi……

     
  3. Pedro

    14 gennaio 2009 at 10:38

    Questo? marijuana.it

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: