RSS

La ragazza che giocava con il fuoco – Stieg Larsson

23 Gen


L’inizio del libro, qualunque punto in cui l’autore descrivesse la vita di Lisbeth, mi è piaciuto tantissimo (il modo in cui si compra la casa, la sua passione per la matematica,…). Tutta la storia dell’indagine della polizia però a tratti mi ha annoiato, anche se in ogni caso c’erano i validi presupposti per proseguire, volevo pur sapere chi avesse ucciso il giornalista e la sua ragazza. Però la soluzione del delitto non è stata una rivelazione come nel primo libro, era una cosa molto scontata. Insomma, la storia principale non è stata granchè, ma le condizioni al contorno sono state molto molto “appetitose”. Ora pausa un paio di giorni così magari dormo di notte (invece di stare sveglia a leggere) e poi non potrò comunque fare a meno di leggere il terzo.

Voto: 8

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 23 gennaio 2009 in Libri

 

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: