RSS

Ho intravisto l’abisso

03 Mag

Stasera son venuta a conoscenza di una cosa così brutta che non me la so spiegare. 

Stavo chattando con un amico che vive in Svezia. Mi scrive così,per parlare, perchè la cosa ha fatto scalpore, che una ragazza si è suicidata nello stesso quartiere in cui vivevo io a Linkoping.

In una camera come quella in cui ho passato 1 anno e mezzo della mia vita, l’anno e mezzo più bello e profondo della mia vita, in cui mi son formata per diventare la persona che sono ora.

Ha deciso di morire. Storie di ordinaria quotidianità dite voi. Si. Però quando le amiche e la madre, preoccupate perchè da una settimana non riuscivano a raggiungerla, nell’ anticamera si son trovate un biglietto con scritto:

“Don’t come, call the police”. 

Nel momento in cui ho letto questa cosa ho sentito le mani diventare fredde e formicolanti, e la pressione scendere di colpo. Son quasi svenuta per la portata emotiva di questa cosa. Un pò perchè mi son sentita parte della vita di questa ragazza, una come me, una come le 1000 ragazze che incontro ogni giorno, che ha deciso di morire, sola, abbandonando genitori, amici, tutta la sua vita. In camera sua, avendo addirittura la lucidità e la premura di fare un cartello per evitare che i suoi cari vedessero il suo cadavere. 

So perchè son quasi svenuta dall’emozione.

E’ una cosa dolce e macabra nello stesso momento. Mette insieme due emozioni così diverse che nello scontrarsi fanno andare in tilt l’equilibrio psichico. E’ come un terremoto psicologico, un sapore di amaro e di caramella messi insieme salgono alla mia bocca, tenerezza e orrore, come sdraiarsi su un cuscino sapendo che sotto è pieno di serpenti. 

Mi fa piangere, perchè ho intravisto un punto troppo basso del sentimento umano, in cui, per favore, mi prego da sola… spero di non affacciarmi mai. L’abisso.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 3 maggio 2012 in Uncategorized

 

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: