RSS

Archivi tag: Cronaca

Hand of God – Documentario sulla pedofilia all’interno della Chiesa


Oggi voglio che voi guardiate questo video, è andato in onda per la prima volta sul canale pubblico americano PBS il 16 gennaio 2007, ha partecipato a innumerevoli concorsi vincendo numerosi premi ma in Italia i canali tradizionali si sono rifiutati di distribuirlo. Dura un’ora e mezza, e io sono arrivata solo al 17° minuto e credo di non aver più voglia di continuare, potrei descrivervelo ma certe cose è meglio vederle e sentirle, in modo che restino più impresse. Ah, ovviamente, ciò non accade solo in ambito ecclesiastico, ma visto che fino a veramente pochi anni fa la chiesa, la parrocchia, più semplicemente il prete del paese avevano il pieno controllo delle coscienze, credo che dovremmo fermarci a riflettere, e chiederci cosa sia potuto accadere nel passato (e perchè no, suppongo, nel presente). Seconda cosa, certe cose sono imperdonabili, e il fatto che in Italia tutte le televisioni si siano rifiutate di mandarlo in onda fa pensare a quanto la verità nel nostro paese venga nascosta, quanto ancora siamo bigotti, “certe cose non si dicono”, invece vi invito a dirle, a urlarle, e a farle sentire a tutti.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 12 gennaio 2009 in Chiesa, Cronaca

 

Tag: , , , , ,

Tempo di fine sessione… e di fine ragione…


Eccomi qua, in aula cad, ad aspettare i risultati di Ricerca Operativa A mentre cazzeggio allegramente curando questo neonato blog… Cazzeggio e mi imbatto nelle notizie del Tgcom…:
Uccise fidanzata incinta: 30 anni
Ebbene, voi direte, che cos’hai da lamentarti? Mi lamento perchè a questo essere non umano, “Il Gup di Venezia Giuliana Galasso ha escluso la premeditazione e ha ritenuto il procurato aborto “assorbito” dall’omicidio”.
Premetto che non so chi sia questa tizia, però, come fa questo a non essere omicidio premeditato?Cos’è, uno si alza la mattina e senza pensarci seppellisce viva una ragazza incinta?Ma stiamo scherzando?E il bambino che ha in grembo non è stato ucciso da lui…
Tutto ciò mi ispira una riflessione:non capisco perchè in questo nostro paese ci siano due tipi di persone: i “cattivi”, cioè quelli che commettono questi atti inconcepibili (sto parlando dell’assassino) e i buonisti, cioè quelli che non so perchè presi da un’ondata di compassionevole bontà, non riconoscono le giuste pene per questo tipo di reato, e cioè LA TORTURA ETERNA. Così si finisce che questo qua, per buona condotta starà in galera massimo 5 anni, vivendo tranquillamente, e all’uscita sarà come se nulla fosse. E l’avvocato dell’assassino poi, mi chiedo se la notte riuscirà a dormire tranquillamente, mentre tenta in tutti i modi di difendere un essere del genere…che Italia di merda….

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 8 aprile 2008 in Cronaca, Riflessioni

 

Tag: ,