RSS

Archivi tag: Omosessualità

Non è questione di giusto o sbagliato


In questi giorni mi sono accorta di quanto siamo cresciuti seguendo una strada prestabilita, come le biglie nella sabbia. La questione sulla quale sto riflettendo è l’omosessualità e quanto siamo ancora lontani dal considerarla come una cosa naturale e non sbagliata.
Perchè naturale, direte voi, la natura è fatta perchè un uomo vada con una donna per far nascere un bambino, vero?
Si, ma è la stessa natura che mi fa nascere donna e facendomi amare le donne, che mi fa nascere uomo facendomi amare gli uomini. Quindi cosa è naturale e cosa no?
Una volta si pensava fosse sbagliato che un bambino scrivesse con la sinistra, quei bastardi dei preti e delle suore per primi sottoponevano questo poveri bambini alla tortura di scrivere con la destra. Chi oggi direbbe che è sbagliato scrivere con la sinistra? Se uno nasce moro non può dirsi biondo. E’ la natura e spero che impareremo ad accettare al più presto anche i gusti sessuali e sentimentali delle persone. Se avrò dei bambini, gli dirò che per far nascere un bambino un uomo ed una donna devono unirsi, ma che ci sono uomini che voglio no bene agli uomini e donne alle donne e che questo è normale seppure in minoranza rispetto al trend generale. Dopotutto il mondo è fatto di minoranze, che senza la loro presenza causerebbero un danno all’evolversi del genere umano.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 23 novembre 2009 in Omosessualità

 

Tag: , , , ,

Perchè i bei programmi sono in seconda serata? Tatami!


Ieri sera ho seguito per la seconda volta con interesse la puntata di Tatami su raitre condotto da Camila Raznovich, peccato che l’orario sia dalle 23.30 alle 24.30, ma fortunatamente il lunedì mattina posso dormire un pò più del solito.

L’argomento trattato inizialmente è stato il matrimonio per gli omosessuali: dapprima è intervenuta Marina Terragni (che leggo da tempo nelle sue rubriche sull’inserto del Corriere “Io Donna”) esprimendo i suoi dubbi e perplessità sul bisogno del matrimonio per gli omosessuali e sull’affidamento di figli a questi ultimi. C’erano poi una coppia gay, una coppia lesbica e due giornalisti (entrambi gay). Trovo che questi argomenti dovrebbero essere trattati più spesso in televisione, ma non come gossip (già accade) ma come tavola rotonda e dibattiti: in fin dei conti sono gli omosessuali stessi che devono esprimere i propri desideri e sentimenti. Se continuiamo a parlarne solo tra eterosessuali, non usciremo mai dal nostro punto di vista, e non capiremo mai credo che la vita di una coppia omosessuale non si differenzia molto da quella di una copppia eterosessuale.

C’è poi stata un’ intervista alla giovane erede di Missoni accompagnata dalla simpatica nonna, e un’ intervista a un uomo che ha fatto la traversata del Pacifico in 200 e rotti giorni, insomma, gli argomenti son vari, la conduttrice è a mio avviso in gamba e il tutto si fa senza critiche e pregiudizi, ma anche senza il tipico e fastidioso buonismo che ultimamente si vede in alcune trasmissioni che purtroppo ci propinano in prima serata.

 
4 commenti

Pubblicato da su 26 gennaio 2009 in Omosessualità, Spettacolo, Televisione

 

Tag: , , ,

Gay e chiesa


Oggi è giorno di grandi riflessioni.
Mi stavo chiedendo perchè la chiesa vede di cattivo occhio gli omosessuali. Cosa fanno di così strano?
Ok, ci sono i valori cristiani, la famiglia, il matrimonio, la procreazione…ma…se uno non è così perchè è nato così, cosa deve fare? Non essere se stesso per tutta la vita? Parlano tanto di tolleranza, amore per il prossimo, poi sono loro i primi a giudicare diversi gli altri…ma come si permettono???Sono loro i diversi che non si fanno una famiglia, non provano amore per nessuno fuorchè il loro Dio (e se poi non c’è la vita l’hanno pure buttata via), che non si sposano e non procreano. Disprezzo la chiesa e i suoi componenti con tutta me stessa, e non comprendo chi gli sta dietro, siete veramente dei pecoroni senza cervello. E non mi importa se vi offendete.

 
4 commenti

Pubblicato da su 14 ottobre 2008 in Omosessualità, Religione, Riflessioni

 

Tag: , , , , ,