RSS

Archivi tag: Televisione

Perchè i bei programmi sono in seconda serata? Tatami!


Ieri sera ho seguito per la seconda volta con interesse la puntata di Tatami su raitre condotto da Camila Raznovich, peccato che l’orario sia dalle 23.30 alle 24.30, ma fortunatamente il lunedì mattina posso dormire un pò più del solito.

L’argomento trattato inizialmente è stato il matrimonio per gli omosessuali: dapprima è intervenuta Marina Terragni (che leggo da tempo nelle sue rubriche sull’inserto del Corriere “Io Donna”) esprimendo i suoi dubbi e perplessità sul bisogno del matrimonio per gli omosessuali e sull’affidamento di figli a questi ultimi. C’erano poi una coppia gay, una coppia lesbica e due giornalisti (entrambi gay). Trovo che questi argomenti dovrebbero essere trattati più spesso in televisione, ma non come gossip (già accade) ma come tavola rotonda e dibattiti: in fin dei conti sono gli omosessuali stessi che devono esprimere i propri desideri e sentimenti. Se continuiamo a parlarne solo tra eterosessuali, non usciremo mai dal nostro punto di vista, e non capiremo mai credo che la vita di una coppia omosessuale non si differenzia molto da quella di una copppia eterosessuale.

C’è poi stata un’ intervista alla giovane erede di Missoni accompagnata dalla simpatica nonna, e un’ intervista a un uomo che ha fatto la traversata del Pacifico in 200 e rotti giorni, insomma, gli argomenti son vari, la conduttrice è a mio avviso in gamba e il tutto si fa senza critiche e pregiudizi, ma anche senza il tipico e fastidioso buonismo che ultimamente si vede in alcune trasmissioni che purtroppo ci propinano in prima serata.

Annunci
 
4 commenti

Pubblicato da su 26 gennaio 2009 in Omosessualità, Spettacolo, Televisione

 

Tag: , , ,

Televisione spazzatura


Vogliamo parlare della prima puntata del Grande Fratello? No? Vi capisco… Perchè davvero è stata pessima… Ma io dico, tranne forse il bergamasco fornaio (sono abituata a quel genere di personaggi) e la siciliana di Palermo, avete visto gli altri che razza di personaggi sono? La bionda che sembra cocainomane, il bresciano autistico, il figlio di Carlo dell’ Isola dei Famosi, la Bocciofila che a 18 anni è passata da una quarta a una sesta di seno (e io dico che non si è rifatta solo quello perchè assomiglia un pò anche a Michael Jackson), il sosia di Tom Cruise (che già mi fa schifo) che se la tira più di una donna, a torto perchè è orrendo, apprezzo il coraggio del ragazzo cieco ma non mi piace come mossa da parte della televisione (il solito buonismo opportunista italiano?). Alla fine la sera, visto che non ho controllo unico del telecomando, mi toccherà guardarlo, tra una sbuffata e l’altra.. In fondo in fondo godo un pò della loro idiozia, mi fa sentire più intelligente.
Grande Fratello, un aiuto per la tua autostima.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 13 gennaio 2009 in Spettacolo, Televisione

 

Tag: , , ,